fbpx
Il bonus sulle bollette gas e luce 2022

Bonus bollette 2022: che cos’è e a chi spetta?

Il bonus sulle bollette gas e luce 2022 è un’agevolazione fiscale destinata a persone fisiche, famiglie e imprese. Scopri come funziona.

Il bonus sulle bollette gas e luce 2022 è un’agevolazione fiscale destinata alle persone fisiche, alle famiglie e alle imprese economicamente svantaggiate grazie alla quale sarà possibile continuare a utilizzare le utenze luce e gas in modalità più agevoli e con costi più sostenibili da parte dei consumatori con ridotte possibilità economiche, e non solo.

L’obiettivo del Governo italiano, in effetti, è supportare tutti i cittadini e le cittadine nel far fronte al rincaro delle bollette luce e gas previsto già a partire da inizio gennaio 2022.

A causa del caro bollette quindi, il Governo italiano ha pensato di prorogare questo beneficio fiscale ai primi mesi del 2022. Il beneficio era già stato attivato nel 2021 con la Legge di Bilancio dello scorso anno.

Cosa prevede il bonus bollette 2022?

In sintesi, il provvedimento include 3 azioni principali:

  1. La possibilità di dilazionare il pagamento delle bollette luce e gas in 10 rate;
  2. Azzeramento delle aliquote relative agli oneri generali di sistema;
  3. Sconto sull’Iva per le bollette del gas metano.

I 3 provvedimenti saranno validi soltanto per il primo trimestre 2022.

1. Pagamento dilazionato in 10 rate

Sarà possibile pagare in 10 rate le bollette luce e gas emesse dall’1 gennaio al 30 aprile 2022. Al costo generale della bolletta, anche se pagata in 10 rate, non verrà applicato alcun costo aggiuntivo, mora o interesse.

L’ARERA, l’Autorità di regolazione per l’energia, definirà la cadenza dei 10 pagamenti e le modalità di rateizzazione. Il gestore della fornitura invece, dovrà inserire in bolletta la possibilità di rateizzare i costi. Attenzione quindi a leggere correttamente la bolletta della luce e quella del gas per individuare costi e modalità di rateizzazione.

Se stai pensando di passare a un nuovo gestore luce o gas e vorresti conoscere le migliori offerte attualmente attive sul mercato, scopri in che modo Risparmiami.it può aiutarti a trovare una tariffa adatta alle tue esigenze. 

2. Azzeramento delle aliquote relative agli oneri generali di sistema

Alle utenze elettriche domestiche e non in bassa tensione, con potenza disponibile fino a 16,5 KW sarà applicato l’azzeramento degli oneri generali di sistema. Il provvedimento include le famiglie ma anche le piccole realtà commerciali come artigiani e bar.

L’azzeramento degli oneri generali di sistema per il gas sarà applicato invece a tutte le utenze.

Nel caso delle utenze luce domestiche, lo sconto sarà automaticamente applicato da Arera.

3. Sconto sull’Iva per le bollette del gas metano

Il bonus bollette prevede uno sconto sull’aliquota dell’IVA che scenderà al 5% nel trimestre gennaio, febbraio, marzo 2022. Lo sconto interessa le utenze gas per usi civili e industriali.

A chi spetta il bonus bollette 2022?

I requisiti generali per poter accedere al beneficio sono:

  • ISEE sotto gli 8.265 euro;
  • ISEE di 20.000 euro annui per nuclei familiari con almeno 4 figli.

Al beneficio possono accedere anche pensionati e percettori del reddito di cittadinanza, persone con condizioni di salute precaria e persone che utilizzano apparecchiature elettromedicali ad uso domestico.

Per richiedere il bonus bollette 2022 è sufficiente presentare l’ISEE valida. Se l’ISEE rispetta i parametri appena descritti, il bonus verrà riconosciuto automaticamente in bolletta.

Hai bisogno di supporto nella scelta dell’operatore luce e gas più adatto alle tue esigenze di consumo ed economiche? Nessun problema! Lasciati guidare da Risparmiami.